L'indiscrezione: Stroll verso l'addio alla Formula 1 per giocare a tennis

Lance Stroll è uno dei piloti presenti attualmente sulla griglia di partenza di cui sentiamo meno parlare, soprattutto in ottica trasferimenti. Stando ad alcune voci, il suo contratto sarebbe addirittura a tempo indeterminato, visto che il proprietario del team Aston Martin è suo padre Lawrence. Negli ultimi giorni però qualcosa sembra cambiare. Di seguito vi riportiamo tutti i dettagli. La decisione di Stroll Quando ormai mancano pochi giorni al ritorno in pista della Formula 1, dall'Inghilterra è arrivato un'indiscrezione che vedrebbe protagonista proprio il giovane canadese. Tramite i microfoni del podcast inglese The Race è infatti stata riportata la notizia che Lance starebbe pensando ad un suo ritiro dalle corse automobilistiche per concentrarsi su altro. “Si dice che Stroll stia pensando di intraprendere una carriera nel tennis. Nonostante il suo contratto sia a tempo indeterminato, si apprende che il pilota lascerà volontariamente la scuderia", queste le parole che stanno rimbalzando per tutto il web da ieri. Se dovessero venire confermate Lance dunque lascerebbe il team che proprio suo padre gli aveva acquistato fer farlo debuttare in Formula 1. Gli inglesi di The Race si sono poi concentrati sul profilo di un possibile sostituto che andrebbe ad affiancare il due volte campione del mondo Fernando Alonso: “Ricciardo potrebbe essere un’opzione. Ma davanti all’australiano dovrebbero esserci Albon e Tsunoda, su cui Honda starebbe facendo pressione”. Al momento si tratta solamente di rumors da paddock, staremo a vedere cosa succederà in futuro e se Stroll lascerà veramente la scuderia di famiglia. Leggi anche: Acquisti per Andretti: in arrivo un ex pilota di Formula 1 Leggi anche: UFFICIALE - GP d'Olanda, Sainz non prenderà parte alle FP1: il motivo

×