DrivingItalia GT4: il punto della situazione dopo 4 gare, per un gran finale

 

Il campionato DrivingItalia GT4, su Assetto Corsa Competizione, con i due gruppi di piloti denominati Rookie e Fun, è giunto ormai ai due terzi del percorso, quando mancano le ultime due tappe di Imola, del 1 e 8 Dicembre e del Circuit of the Americas, del 15 e 22 Dicembre.

Pur non essendo un campionato titolato e non avendo premi in palio, il DrivingItalia GT4 si è dimostrato molto appassionante e spettacolare, con tantissimi piloti in pista che, non essendo riusciti a qualificarsi per pochi decimi o centesimi al Campionato Italiano GT4 ACI ESport, hanno però voluto dimostrare il loro valore, impegnandosi al massimo con grande passione. Tra l'altro la correttezza e sportività in tutte le gare sono esemplari !

Il campionato DrivingItalia GT4 del server ROOKIE ha offerto grande spettacolo sin dal primo round a Monza, ma finora il velocissimo Michele Molteni si è dimostrato quasi imprendibile per tutti: nella classifica generale del campionato infatti, Molteni è in testa con ben 93 punti, pur avendo ottenuto una sola vittoria in 4 gare. La sua grande forza è stata infatti quella di arrivare sempre a punti, nella parte alta della classifica di ogni gara, dimostrando non solo capacità di guida, ma anche grande acume tattico e visione di gara completa, ottenendo perciò quel vantaggio che gli permette di trovarsi in testa con 16 punti di scarto sull'immediato inseguitore.

Dietro di lui troviamo a quota 77 punti Mauro Carotta che, pur non avendo mai vinto una gara finora, è stato molto bravo a piazzarsi sempre davanti. Più che meritata quindi la sua posizione, con la speranza di arrivare ancora più in alto. Terzo in classifica generale, con 75 punti ed 1 vittoria, è Salty Konyglieski, che precede Andrea Contaldi con 74 punti e 1 vittoria e Michele Mingardo con 47 punti ed anche lui con 1 vittoria.

Proprio i 4 vincitori diversi in 4 gare, favoriscono per adesso la leadership di Michele Molteni, ma l'intera griglia di partenti è molto vicina nei tempi in pista e quindi ci saranno sicuramente tante sorprese fino al termine, inoltre a fine campionato bisognerà obbligatoriamente scartare il peggior risultato dei 6 ottenuti. Insomma lo show è assicurato e, matematicamente, tutti primi 8 in classifica generale possono ancora aspirare alla vittoria finale del torneo DrivingItalia !

I piloti del DrivingItalia GT4 server FUN non sono certamente stati da meno rispetto ai colleghi: l'unico simdriver fuori dagli schemi in questo gruppo è Luca Accorsi, che guida la classifica del torneo con ben 120 punti e 4 vittorie su 4 gare disputate ! Un dominio che non possiamo che definire assoluto.

Massimo "Mazz Racing" Frascuorno (visitate il suo canale Youtube) del team BPER Banca insegue in seconda posizione in classifica con 82 punti, ma grazie proprio allo scarto del peggior risultato a fine campionato, non è ancora matematicamente fuori dai giochi e può ancora aspirare alla vittoria finale. Naturalmente dovrebbe riuscire a stare davanti al leader, cosa che finora per qualche errore e tanta sfortuna, non gli è ancora riuscito...

Al terzo posto in classifica troviamo Stefano Dragone, con un totale di 73 punti, mentre dietro di lui c'è Diego "Lunadix28" Lunadei (visitate il suo canale Youtube), anche lui del team BPER Banca, con 62 punti. Chiude la top five Michele Spallino con 58 punti in classifica. Anche in questo caso, la matematica ci dice che al momento sono i primi 4 in classifica a poter ancora sperare di vincere il torneo.

Da segnalare, sempre nel gruppo FUN, all'ottavo posto in classifica con 38 punti, la presenza del primo dipendente di BPER Banca, ovvero il bravissimo Alessandro Vandini.

Mentre Leonardo Becagli, pilota reale del GT Endurance italiano, si trova in 19° posizione con 15 punti, la pilota brasiliana Kakà Magno è ventiquattresima con 9 punti, a pari punti con Luli Del Castello, campionessa lady 2022 del campionato Nascar Euro Series! Proprio Kakà e Luli sono state protagoniste di una breve intervista prima dell'ultima gara di Watkins Glen, che potete rivedere ed ascoltare nei due video qui sotto, grazie al lavoro fatto da The Italian Job proprio per le dirette del DrivingItalia GT4.

×