MotoGP | GP Austria: Aleix Espargarò, “Fisicamente sto meglio”

img

GP Austria Red Bull Ring Monster Yamaha MotoGP 2022 – Aprilia al gran completo al Red Bull Ring, tracciato dove domenica prossima è in programma il Gran Premio d’Austria, 13esima tappa della MotoGP 2022. In pista sia i piloti titolari Aleix Espargarò (reduce dalla frattura con cui aveva corso a Silverstone, ndr) e Maverick Viñales, che il tester Lorenzo Savadori, alla sua quinta wild card. La pista austriaca è stata modificata alla curva due, è stata infatti inserita una chicane per rallentare la velocità e arrivare più sicuri alla curva 3. Ricordiamo che Aleix Espargarò è secondo nel mondiale a 22 punti dal leader Fabio Quartararo, mentre Maverick Viñales si trova sempre più a suo agio con la RS-GP con cui ha conquistato due podi consecutivi. Dichiarazioni Aleix Espargarò Preview GP Austria Red Bull Ring MotoGP 2022 “La mia situazione fisica va migliorando giorno dopo giorno. L’edema al piede sinistro è praticamente scomparso mentre il piede destro, quello fratturato a Silverstone, mi causa ancora un po’ di dolore. Credo comunque che non avrò problemi questo weekend e punto ad una buona gara. Sono curioso di vedere come si comporterà la RS-GP sulla pista austriaca, il nostro obiettivo rimane quello di essere veloci in ogni occasione.” Dichiarazioni Maverick Viñales Preview GP Austria Red Bull Ring MotoGP 2022 “Veniamo da due podi di fila, il nostro morale è sicuramente positivo. A Silverstone, in gara, ho imparato molto e utilizzero’ le informazioni raccolte per continuare a migliorare. Quella di Spielberg è una pista che mi piace e potrebbe essere l’occasione giusta per mostrare i progressi che abbiamo compiuto negli ultimi dodici mesi.” Dichiarazioni Lorenzo Savadori Preview GP Austria Red Bull Ring MotoGP 2022 “Sono ovviamente felice di poter tornare in pista insieme ad Aleix e Maverick. Le gare sono il completamento perfetto del grande lavoro che stiamo portando avanti con il Test Team Aprilia, perchè confrontarci con i migliori piloti del mondo ci aiuta a raccogliere dati importanti sullo sviluppo della RS-GP. Anche perchè quella austriaca è una pista particolare, interessante. Ho qualche fastidio alla spalla dopo un infortunio in allenamento ma i controlli hanno escluso conseguenze serie e sto recuperando bene, quindi spero di poter disputare un buon weekend.”

×