MotoGP | Gp Austria: la nuova chicane sarà promossa?

img

GP Austria Red Bull Ring MotoGP 2022 – Il circuito di Spielberg presenta una grande novità per questo 2022, una chicane posta sul rettilineo che porta alla curva 3 (vedi foto). Dopo il terribile incidente avvenuto nel 2020 tra Johann Zarco e Franco Morbidelli, con la moto di quest’ultimo letteralmente volata sopra la testa di Maverick Vinales ed evitata per miracolo da Valentino Rossi, è stato deciso di “frenare” le velocità delle MotoGP. FIM, Dorna e FIA, hanno quindi progettato una chicane per rendere più sicure la curva interessata e la frenata alla curva 3. In questo week-end i piloti della MotoGP la proveranno per la prima volta e qualcuno si è già espresso riportando i propri pareri ai colleghi di Speedweek.com Dichiarazioni Fabio Quartararo Nuova Chicane Spielberg Red Bull Ring GP Austria “La curva 3 è stata una curva in cui ho sempre frenato molto tardi, in ogni caso, la chicane aumenta la sicurezza.” Dichiarazioni Aleix Espargarò Nuova Chicane Spielberg Red Bull Ring GP Austria “Non sembra male, dal punto di vista della sicurezza, la conversione è andata nella giusta direzione. Ma alla fine, possiamo solo valutare la situazione in pista, qualcosa del genere è sempre difficile da valutare a distanza.” Dichiarazioni Enea Bastianini Nuova Chicane Spielberg Red Bull Ring GP Austria “La chicane va testata, difficile dare prima un parere, ma per noi, il rettilineo sarà sicuramente troppo corto (ride, ndr).” Dichiarazioni Miguel Oliveira Nuova Chicane Spielberg Red Bull Ring GP Austria “La combinazione di curve è esattamente ciò che noi piloti abbiamo richiesto. Volevamo rallentare molto la curva 3 e la chicane era il modo migliore per farlo.”

×