MotoGP | Orari TV Sky e TV8 del GP dell'India

MotoGP Gp India 2023 – Il circus del Motomondiale archiviato il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini corso al Misano World Circuit Marco Simoncelli sbarca in India, al Buddh International Circuit, vicino Nuova Delhi, primo di una serie di Gran Premi extra-europei.

Il circuito che non è stato ancora omologato (avverrà solamente nella giornata di giovedì, ndr) sarà un’incognità per tutti. Per questo motivo le prove libere del venerdì dureranno di più, non solo per la MotoGP, ma anche per la Moto2 e la Moto3.

La Ducati vista la competitività delle proprie Desmosedici resta la favorita, con Pecco Bagnaia che arriva in India dopo il terribile volo di Barcellona e il doppio podio di Misano. Il capo-classifica ha 36 punti di vantaggio su Jorge Martin (Pramac Racing), vero mattatore di Misano.

Sarà molto interessante vedere chi tra Bagnaia e Martin riuscirà per primo ad adattarsi al nuovo circuito, soprattutto considerando che Martin arriva da un fine settimana praticamente perfetto.

Terzo incomodo Marco Bezzecchi, che a Misano nonostante la mano dolorante ha corso due belle gare. Il pilota del Mooney VR46 Racing Team ha 29 punti di distacco da Martin e 65 da Bagnaia, ma si è dimostrato competitivo in ogni situazione.

All’esame indiano anche KTM (seconda forza del Campionato) e l’Aprilia, che dovranno confermare sul campo le buone prestazioni delle ultime gare, anche se a Misano l’Aprilia non aveva brillato come nelle gare precedenti.

Yamaha e Honda arrivano così come negli ultimi GP con grandi punti interrogativi. Fabio Quartararo e Marc Marquez sono lontani, al momento una possibile vittoria è più un miraggio, staremo a vedere se su un circuito nuovo per tutti riusciranno a tornare protagonisti.

Meteo Gp India

Sul tracciato del Buddh International Circuit è previsto un tempo variabile per tutti e tre i giorni ma al momento sembra scongiurata la pioggia, che però non è da escludere a priori.

Info Gp India

Il Buddh International Circuit è situato a Greater Noida, nella regione Uttar Pradesh, in India, è un circuito automobilistico di Formula 1, sito nelle vicinanze di Delhi e progettato da Hermann Tilke. Ha ospitato tutte le tre edizioni del Gran Premio d’India di Formula 1 (dal 2011 al 2013), ed ora debutterà nel Motomondiale. Lungo 4,96 chilometri, la larghezza della pista è di 12 metri e il rettilineo più lungo misura più di un km, 1.006mt. E’ formato da 13 curve, 8 a destra e 5 a sinistra.

Orari Gp India MotoGP 2023

Venerdì 22 settembre

P1 Moto3 06:00-06:50
P1 Moto2 07:05-08:00
FP1 MotoGP 08:15-09:25
P2 Moto3 10:15-11:05
P2 Moto2 11:20-12:15
Practice MotoGP 12:30-14:00

Sabato 23 settembre

P3 Moto3 05:40-06:10
P3 Moto2 06:25-06:55
P2 MotoGP 07:10-07:40
Q1 MotoGP 07:50-08:05
Q2 MotoGP 08:15-08:30
Q1 Moto3 09:50-10:05
Q2 Moto3 10:15-10:30
Q1 Moto2 10:45-11:00
Q2 Moto2 11:10-11:25
Sprint Race MotoGP 12:00

Domenica 24 settembre

Warm Up MotoGP 07:40-07:50

Gara Moto3 09:00
Gara Moto2 10:15
Gara MotoGP 12:00

Dove vedere il Gp dell’India MotoGP

Tutte le sessioni saranno in diretta sul canale Sky Sport MotoGP, e verranno trasmesse in streaming sulla piattaforma SkyGo e NowTv. TV8 trasmetterà in diretta le qualifiche e la Sprint al sabato e la diretta delle tre gare della domenica.

Domenica 24 settembre TV8

Gara Moto3 09:00
Gara Moto2 10:15
Gara MotoGP 12:00

×